L’ex Perugia Kaviedes rinchiuso in clinica per abuso di stupefacenti

L’ex Perugia Kaviedes rinchiuso in clinica per abuso di stupefacenti

L’attaccante ecuadoregno è stato recluso forzatamente dalla polizia nella struttura situata nella provincia di Los Rios, dal 3 al 15 ottobre

Ivan Kaviedes ecuadoregno transitato al Perugia negli anni ’90, finisce in una clinica per disintossicarsi dall’abuso di droghe. Secondo quanto riferisce ‘El Telegrafo’,  sarebbe stato fatto entrare contro la sua volontà il 3 ottobre scorso in una clinica di riabilitazione da parte della Polizia, dove gli sarebbe stato fatto divieto di incontrare anche ogni parente e conoscente. Kaviedes soffre di dipendenza da sostanze psicoattive e stupefacenti. Oggi 39enne e ancora in attività, il calciatore gioca in patria nel Club Aguilas.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy