L’Hajduk Spalato perde in Coppa e si congratula…con gli arbitri

L’Hajduk Spalato perde in Coppa e si congratula…con gli arbitri

La reazione della società dopo la finale di Coppa di Croazia persa

di Redazione ITASportPress

Dopo il campionato, la Dinamo Zagabria vince anche la Coppa di Croazia, la sua 15esima della storia, battendo in finale l’Hajduk Spalato grazie a una rete di Gavranovic al 55′. Ma a destare clamore è la reazione della squadra sconfitta. Infatti, a seguito dell’1-0 subito, la squadra perdente si è “congratulata” via Twitter in maniera a dir poco sarcastica con gli arbitri, colpevoli di una direzione di gara a senso unico e con diversi errori.

IL TWEET – Emblematica l’unica parola presente nel messaggio dell’Hajduk Spalato: “Cestitamo”. Congratulazioni dirette agli arbitri, presenti nella foto del tweet. Una direzione di gara che conterebbe almeno tre decisioni discutibili: un fuorigioco inesistente segnalato sullo 0-0, un rigore non concesso al minuto 28′ e un altro penalty, non assegnato, allo scadere richiesto per un fallo di Arijan Ademi che sembrava evidente. La protesta dei giocatori in campo ha avuto seguito anche alla fine della partita quando la società tramite il proprio account Twitter ha deciso di prendere una posizione ben precisa.

In Croazia, l’arbitro salva il giocatore

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy