New York, si celebra il “Pirlo Day”: “Grazie sindaco per questa opportunità”

New York, si celebra il “Pirlo Day”: “Grazie sindaco per questa opportunità”

“Non posso che essere orgoglioso di ispirare tutti i giovani newyorkesi e mostrare loro che tutti meritano di realizzare i proprio sogni”

Commenta per primo!

Recentemente ha dato il suo addio al calcio, ma New York ha ancora in mente le giocate di Andrea Pirlo. L’ex centrocampista ha disputato le ultime due stagioni con la maglia dei New York City prima di appendere gli scarpini al chiodo e, anche se le cose migliori in carriera le ha offerte con addosso le maglie di squadre italiane, Bill de Blasio l’ha voluto omaggiare. Attraverso Twitter, infatti, il nativo di Flero, che vive stabilmente nella città che, come amava ripetere Frank Sinatra, “non dorme mai”, ha pubblicato un post in merito all'”Andrea Pirlo Day” in cui mostra con orgoglio la medaglia ricevuta dal sindaco della “Grande Mela”, puntualmente ringraziato con il seguente messaggio: “Grato e felice per questo giorno di celebrazione. New York non è solo la città in cui ho deciso di ritirarmi, ma è anche la città in cui le persone lavorano duramente ogni giorno per raggiungere i loro obiettivi. Non posso che essere orgoglioso di ispirare tutti i giovani newyorkesi e mostrare loro che tutti meritano di realizzare i proprio sogni. Ringrazio il sindaco de Blasio per questa fantastica opportunità”.

La Juventus fra le strade di New York, Pirlo fa gli onori di casa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy