BOXE, WSB 2012/13: Italia Thunder ha sconfitto 3-2 Usa Knock-Outs

Decima e ultima giornata della regular season delle WSB 2012/13. Impegno in terra statunitense per i Campioni in carica della D&G Italia Thunder, che nella notte tra l’1 e il 2 marzo hanno sfidato gli USA Knock-Outs sul ring dell’Eldorado Hotel and Casino di Reno (Nevada). La compagine italiana si è imposta in rimonta per 3-2 sul team statunitense. L’Italia Thunder chiude al secondo posto la regular season e dal 22 marzo sarà impegnata nei PlayOff.

Nei 50/54Kg Riccardo D’Andrea (1m2s WSB) ha perso per  3-0 (49-46; 48-47; 49-46) il suo match con Michael Conlan (1v1s WSB).

Nei Pesi leggeri (57/61 Kg) Domenico Valentino (10m 8v3s WSB) è stato battuto a sorpresa dal Tagiko Anvar Yunusov (7m 4v3s WSB), che si è imposto per 3-0 (48-47; 48-47; 48-47), portando gli USA sul 2-0

Il Bronzo di Londra 2013, Vincenzo Mangiacapre (3v WSB), impegnato nell’incontro dei Pesi Medi (68/73 Kg), ha riportato in gara l’Italia Thunder infliggendo un KOT durante la 3° ripresa  allo statunitense Jeffrey Camp (3s WSB).

Il punto del pareggio è arrivato grazie a il pugile dei Thunder Imre Szello (9v3s WSB), che nei Massimi Leggeri (80/85 Kg) ha sconfitto lo svedese Kennedy Katende (7v5s WSB) per 2-0 (48-46; 47-47; 48-46)

Match decisivo, quindi, per assegnare I 3 punti quello dei SuperMassimi (+91 Kg) che ha visto Matteo Modugno (3m 2v1s WSB) superare l’irlandese Sean Tarner (1v3s WSB) per KOT alla 2 ripresa, consegnando così il punto della vittoria finale all’Italia Thunder.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy