VERSIONE MOBILE
 Martedì 21 Ottobre 2014
ALTRI SPORT
ALTRI SPORT

CICLISMO-Tirreno-Adriatico: a Sagan la terza tappa, Cavendish sempre leader

08.03.2013 19:10 di Redazione ITA Sport Press Twitter: @ItaSportPress  articolo letto 375 volte

Nella terza tappa della Tirreno-Adriatico, Peter Sagan ha regalato oggi la quinta vittoria stagionale alla Cannondale Pro Cycling. Sotto la pioggia battente di Narni Scalo, arrivo della terza tappa (partenza da Indicatore, 190 km) il campione slovacco si è imposto in volata battendo, nell’ordine Cavendish, Greipel, Ciolek e Goss. Per Sagan, che manda un chiarissimo segnale in ottica Sanremo, è il quarto successo stagionale, il secondo in Italia dopo quello di Camaiore, mentre per Cavendish c'è la consolazione di vestire ancora per un giorno la maglia blu di leader della classifica generale.

“Sono molto contento di questo primo successo in una prova World Tour – ha affermato Sagan – che ci regala tranquillità per le prossime tappe. Abbiamo fatto corsa dura per stancare i velocisti puri. I ragazzi sono stati bravissimi sulla salita finale per affaticare le gambe enonostante siano riusciti a rientrare hanno pagato la fatica. Aver battuto i migliori velocisti al mondo è una bella soddisfazione. Il mio obiettivo perquesta Tirreno-Adriatico è stato raggiunto, ora vediamo giorno dopo giorno.Domani tocca a Moser e Caruso, mentre io spero di poter salvare la gamba. Se per loro il risultato sarà buono, sono pronto a mettermi a disposizione per la classifica generale.”
A chi gli chiede della prima classica, la Milano-Sanremo, Sagan non si sbilancia: “Manca più di una settimana e voglio pensare solo a finire la ‘Tirreno’ nel migliore dei modi. Le sensazioni sono buone, ma la ‘Sanremo’ una corsa troppo strana per fare previsioni”.
Per Sagan la vittoria odierna è la quarta in stagione dopo le due tappe al Tour of Oman e il GP di Camaiore, mentre in carriera è arrivato a quota quaranta. Alla Tirreno-Adriatico è invece il secondo successo: il primo è stato conseguito l’anno scorso a Chieti.

ORDINE D'ARRIVO
1 Peter Sagan (Cannondale)
2 Mark Cavendish (OmegaPharma-QuickStep)
3 André Greipel (Lotto Belisol)
4 Gerald Ciolek (MTN-Qhubeka)
5 Matthew Goss (Orica GreenEDGE)
6 Davide Cimolai (Lampre-Merida)
7 Tyler Farrar (Garmin-Sharp)
8 Thor Hushovd (BMC)
9 Manuel Belletti (Ag2r La Mondiale)
10 Simon Geschke (Argos-Shimano) 


Altre notizie - Altri sport
Altre notizie
 

L'OCCHIO DEL GABBIANO - G. SPINESI: "STO RIVEDENDO IL CATANIA DELLA SCORSA STAGIONE. I PROBLEMI CI SONO MA MANCA LA REAZIONE E COSÌ SI RISCHIA LA C"

L'ex calciatore del Catania, Gionatha Spinesi, prosegue la sua collaborazione con Itasportpress.it curando la rubrica "L'occhio del Gabbiano" La sconfitta contro lo Spezia è pesante. Il punteggio si commenta da solo ma quello che fa male è veder...

CATANIA, ZEMAN: "MI HA SORPRESO LA PARTENZA IN B"

Intervenuto a Palermo nel giorno dell'intotalazione di un piazzale a suo zio Cestmir Vycpalek, ex allenatore...

NAPOLI, C'È ANCORA L'ARSENAL SU HIGUAIN

Gonzalo Higuain verso Londra, sponda Arsenal? Non è più solo una suggestione estiva. Il tabloid britannico...

JUVENTUS, È FATTA PER IL RINNOVO DI BUFFON: NEL MIRINO C'È DINO ZOFF

Tutto fatto per il rinnovo di Gianluigi Buffon con la Juventus. L'accordo per il nuovo contratto,...

ESCLUSIVA- ROMA, L'EX CANDELA: "FAVORITA PER LO SCUDETTO MA DIPENDE ANCHE DAL CAMMINO IN CHAMPIONS"

Vincent Candela, ex difensore della Roma, dà ai microfoni di Itasportpress.it un giudizio sulla squadra giallorossa...

ESCLUSIVA- S. GASPARIN: "CATANIA-VICENZA DA 1X2. CRISI ROSSAZZURRA HA UN PERCHÈ"

 Catania e Vicenza per Sergio Gasparin rappresentano due tappe importanti della sua lunga carriera da dirigente. Dodici...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Ottobre 2014.
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   ITA Sport Press Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.