Ecuador, tre ciclisti ubriachi allontanati

Ecuador, tre ciclisti ubriachi allontanati

I tre corridori, come rivelato dallo stesso presidente del comitato olimpico ecuadoriano, Augusto Moran, sono stati sorpresi nell’hotel della squadra “in evidente stato di ebbrezza”

Commenta per primo!

Jonathan Narvaez (Quick-Step Floors), Richard Carapaz (Movistar) e Jonathan Caicedo (Strongman Campagnolo Wilier) sono stati allontanati dalla nazionale di ciclismo ecuadoriana impegnata ai Giochi Bolivariani, manifestazione multi-sportiva che si tiene quest’anno a Santa Marta, in Colombia, aperta a tutti i Paesi sudamericani liberati da Simon Bolivar.

I tre corridori, come rivelato dallo stesso presidente del comitato olimpico ecuadoriano, Augusto Moran, sono stati sorpresi nell’hotel della squadra “in evidente stato di ebbrezza”.

Se Narvaez passerà professionista nella squadra belga del WorldTour e Caicedo quest’anno ha preso parte al Clasico RCN, Carapaz, esordiente nel circuito ‘maggiore’, nel 2017 ha corso la Vuelta a Espana, finendo secondo al GP Larciano e alla Route du Sud.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy