Giro d’Italia 2018, Dumoulin vince la cronometro inaugurale ed è maglia rosa

Giro d’Italia 2018, Dumoulin vince la cronometro inaugurale ed è maglia rosa

L’olandese campione uscente ha vinto la 1ª tappa della corsa rosa, una cronometro individuale lunga 9,7 chilometri, disputata fra le strade di Gerusalemme

di Redazione ITASportPress

È l’olandese Tom Dumoulin, il vincitore dell’edizione 100, a conquistare la cronometro che segna l’inizio dell’edizione 101 del Giro d’Italia e a indossare una storica maglia rosa, la prima assegnata da un Grande Giro al di fuori dei confini europei.

Il campione del mondo in carica nelle prove contro il tempo ha dominato i 9,7 km delle strade di Gerusalemme in 12’02’’, a oltre 48,3 orari di media, scalzando per 2’’ l’australiano Rohan Dennis (Bmc) e il campione europeo Victor Campenaerts (Lotto Fix All), terzo per questione di centesimi.

Chris Froome, caduto in mattinata durante la ricognizione, è 21° e perde 37’’, Esteban Chaves 40° a 46’’, Fabio Aru 47° a 50’’, Miguel Angel Lopez addirittura 61° a 56’’. Sorprende invece Domenico Pozzovivo, 10° e migliore degli italiani a 27’’ (stesso tempo del quattro volte iridato a crono Tony Martin). Bene anche il britannico della Mitchelton-Scott Simon Yates, 7° con solo 20’’ di svantaggio; limita le perdite Thibaut Pinot, arrivato a 33’’ dall’olandese.

Domani, sabato 5 maggio, la seconda tappa del Giro 101, la prima in linea. Si va da Haifa, a nord di Israele, fino a Tel Aviv: 167 km lungo la costa mediterranea senza particolari asperità. Frazione adatta ai velocisti.

ORDINE D’ARRIVO E CLASSIFICA GENERALE

1 Tom Dumoulin (Ned) Team Sunweb 0:12:02
2 Rohan Dennis (Aus) BMC Racing Team 0:00:02
3 Victor Campenaerts (Bel) Lotto Soudal
4 José Gonçalves (Por) Katusha-Alpecin 0:00:12
5 Alex Dowsett (GBr) Katusha-Alpecin 0:00:16
6 Pello Bilbao (Spa) Astana Pro Team 0:00:18
7 Simon Yates (GBr) Mitchelton-Scott 0:00:20
8 Maximilian Schachmann (Ger) Quick-Step Floors 0:00:21
9 Tony Martin (Ger) Katusha-Alpecin 0:00:27
10 Domenico Pozzovivo (Ita) Bahrain-Merida 0:00:27

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy