F1, GP Messico: grande vittoria di Verstappen. Apoteosi Hamilton pentacampione

F1, GP Messico: grande vittoria di Verstappen. Apoteosi Hamilton pentacampione

Il britannico ha conquistato il suo quinto titolo iridato, il quarto da quando guida la Mercedes

di Redazione ITASportPress

Lewis Hamilton ha conquistato il mondiale di Formula 1 per la quinta volta in carriera eguagliando Juan Manuel Fangio e portandosi a -2 da Schumacher. Un titolo che lo proietta definitivamente nel gotha del circus tra i piloti più vincenti di sempre, arrivato oltretutto a undici anni esatti dal debutto in F1. Un’ascesa costante, che coincide con il passaggio del britannico alla Mercedes, con la quale ha centrato quattro degli ultimi cinque campionati. Hamilton in questa stagione ha piegato la resistenza della Ferrari di Sebastian Vettel, che ha pagato a caro prezzo una seconda parte di stagione non all’altezza della prima. La Rossa prosegue il digiuno iridato, che dura ormai dal 2007, quando fu Kimi Raikkonen a portare il titolo piloti a Maranello. A Stoccarda, invece, possono alzare i calici di birra per l’ennesimo trionfo tutto argento, in un binomio davvero perfetto con il talento sopraffino di Lewis Hamilton, primo britannico a vincere per cinque volte il mondiale. Ma oggi in Messico si è ammirata una grande Ferrari e soprattutto uno strepitoso Vettel che ha guadagnato posizioni su posizioni facendo sorpassi da brivido prima con Ricciardo e poi con Hamilton. Il GP del Messico è andato poi all’olandese Vertsappen  anch’esso autore di un grande GP. Il pilota della Red Bull mette in bacheca il suo quinto GP. Sul podio le due Ferrari con Vettel secondo e Raikkonen terzo. Hamilton è arrivato quarto davanti a Bottas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy