F1, Kubica torna dopo nove anni: guiderà una Williams

F1, Kubica torna dopo nove anni: guiderà una Williams

Il polacco, fermo dopo l’incidente nel rally di Andora del 2011, sarà pilota ufficiale nel 2019

di Redazione ITASportPress

Ora c’è anche il sigillo dell’ufficialità, ma ormai non c’erano più dubbi. La Formula Uno riabbraccia uno dei piloti più forti dell’ultimo ventennio: Robert Kubica. Il polacco sarà infatti uno dei piloti titolari della Williams durante la stagione 2019.

Classe ’84, Kubica torna nel Circus nove anni dopo il terribile incidente subito nel rally di Andora del 2011, che gli procurò la frattura alla gamba destra, un’emorragia interna e lesioni multiple alla mano, alla spalla e al braccio destro.

Mai abbandonato il sogno di rientrare, Kubica aveva effettuato dei test con la Renault e la stessa Williams un anno fa, prima del Gp di Abu Dhabi, ma ora ha convinto tutti e dividerà il box con il giovane George Russell, vicino al titolo di Formula 2. La scuderia di Grove rivoluziona quindi il parco piloti al termine di un’annata da dimenticare, chiusa all’ultimo posto della classifica costruttori.

“In primo luogo vorrei ringraziare tutti coloro che mi hanno aiutato durante quello che ha rappresentato un periodo difficile della mia vita – le prime parole di Kubica – È stato un viaggio impegnativo per tornare in Formula Uno, ma quello che sembrava quasi impossibile ora è diventato possibile. Inizia una nuova sfida in pista con la Williams. Non sarà facile, ma con il duro lavoro e la dedizione io e George cercheremo di aiutare la squadra a far bene. Quest’anno è stato difficile, ma ho imparato molto, e vorrei ringraziare Sir Frank e Claire per questa opportunità. Ripresentarsi in griglia di partenza dalla prossima stagione sarà uno dei più grandi successi della mia vita. Non vedo l’ora di tornare a correre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy