Moto2, Gp Malesia: trionfo Italia, vince Marini e Bagnaia è campione del mondo

Moto2, Gp Malesia: trionfo Italia, vince Marini e Bagnaia è campione del mondo

Il pilota torinese chiude al terzo posto e festeggia il primo titolo della carriera: prima vittoria per il fratellastro di Rossi

di Redazione ITASportPress

La classe Moto2 si conferma territorio italiano in un trionfale Gp della Malesia, che fa esultare per due volte lo SkyVR46 Racing Team. Valentino Rossi può infatti provare a dimenticare la delusione per la propria vittoria sfumata all’ultimo grazie alla festa doppia del proprio team sul circuito di Sepang: Luca Marini, il fratellastro di Vale, vince il primo Gp della carriera, mentre Francesco “Pecco” Bagnaia si laurea campione del mondo con una gara d’anticipo.

Il pilota torinese era partito con 36 punti di vantaggio su Miguel Oliveira, margine rassicurante, ma non troppo visto come Bagnaia aveva fallito il primo match-point a Motegi.

Questa volta la condotta di gara dell’italiano è stata impeccabile: il testa a testa con il portoghese è durato sei giri, poi dopo il sorpasso subito per la seconda posizione alle spalle di un imprendibile Marini, Bagnaia, partito sesto davanti allo stesso Oliveira, si è accontentato di gestire le emozioni e il podio, svanito solo per qualche giro dopo il sorpasso di Mattia Pasini.

Ripresa la terza posizione, Bagnaia ha vissuto un lungo conto alla rovescia fino al traguardo e al podio, dove ha festeggiato con Marini.

Per l’Italia è il secondo mondiale Moto2 consecutivo dopo quello conquistato da Franco Morbidelli nel 2017. Anche Bagnaia volerà in MotoGp nella prossima stagione, alla guida di una Ducati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy