MotoGp, Lorenzo cade ancora: volo spettacolare a Butiram

MotoGp, Lorenzo cade ancora: volo spettacolare a Butiram

Il pilota maiorchino è reduce dalla lussazione all’alluce subita in Aragona

di Redazione ITASportPress

Jorge Lorenzo è stato sicuramente il protagonista, Marc Marquez a parte, della seconda parte del Mondiale 2018. Le prime tre vittorie con la Ducati hanno fatto impennare nuovamente le quotazioni del centauro maiorchino, reduce da un anno e mezzo avaro di soddisfazioni a Borgo Panigale al punto da optare per il trasferimento alla Honda, già concretizzato, in vista della prossima stagione, quando formerà una super-coppia con lo stesso Marquez.

Lorenzo è stato però protagonista di una brutta caduta al primo giro del Gp d’Aragon, che gli ha procurato la lussazione dell’alluce destro, caduta per la quale Jorge ha incolpato senza mezzi termini proprio Marquez. Ora, tornato in pista, seppur acciaccato, a Butiram per il primo Gp di Thailandia della storia, Lorenzo è finito ancora per le terre, durante la seconda sessione di prove libere.

Il pilota della Ducati è stato sbalzato in aria dalla propria Desmosedici, che si è spenta all’improvviso all’altezza della curva 3, ad altissima velocità.

Lorenzo è stato trasportato in barella al centro medico, ma i primi esami sembrano escludere fratture. La Ducati è andata completamente distrutta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy