F1 sotto choc: morto nella notte Charlie Whiting

F1 sotto choc: morto nella notte Charlie Whiting

Era il direttore di gara, nonché responsabile del regolamento e della sicurezza

di Redazione ITASportPress

Inizia nel peggiore dei modi e con una triste notizia il Mondiale di Formula Uno 2019-2020. Lo storico direttore di gara, nonché responsabile del regolamento nella sua parte sportiva e tecnica Charlie Whiting è morto nella notte italiana.

A darne l’annuncio la federazione di F1 con il presidente della FIA Jean Todt: “La F1 ha perso un amico fedele e un carismatico ambasciatore”. Conosciuto per essere colui che dava lo “start” dei semafori ad ogni gara, Charlie Whiting è morto all’età di 66 anni a causa di un’embolia polmonare che lo ha colpito nel sonno mentre si trovava a Melbourne per l’inizio della nuova stagione dei motori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy