F1, Vettel su Hamilton: “Non è migliorato poi così tanto dal suo debutto…”

F1, Vettel su Hamilton: “Non è migliorato poi così tanto dal suo debutto…”

Il pilota della Ferrari ha sottolineato lo strapotere Mercedes, mostrandosi però fiducioso per la prossima stagione

di Redazione ITASportPress

Lewis Hamilton ha imposto la sua legge, dominando la seconda parte di stagione e portandosi a casa il secondo titolo consecutivo, il quinto in carriera. Eppure Sebastian Vettel, pilota della Ferrari che ha cercato di contrastare lo strapotere dell’inglese, non si mostra d’accordo con chi esalta la complessiva crescita di Lewis al volante negli ultimi anni: “Non credo che Hamilton abbia avuto una scalata incredibile nel corso degli ultimi cinque anni come pilota, anzi, neanche dal giorno in cui ha debuttato in Formula Uno ad essere onesti”.

SULLA STAGIONE CONCLUSA E SUL FUTURO – “Noi non siamo stati abbastanza veloci, ma stiamo lavorando molto duramente per migliorare e per avere una macchina che ci permetta di raggiungere il successo. Abbiamo bisogno di un pacchetto più forte: quest’anno abbiamo avuto grandi momenti con buone gare, ma abbiamo avuto anche Gran Premi in cui non eravamo così competitivi. La Mercedes ha fatto un ottimo lavoro e sono in grado di migliorarsi ancora, ma la nostra sfida è quella di batterli, anche se sappiamo che sarà dura”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy