Formula 1, tentazione Mick Schumacher per Ferrari e Red Bull

Formula 1, tentazione Mick Schumacher per Ferrari e Red Bull

Le due scuderie starebbero pensando di inserire il figlio del 7 volte campione del mondo all’interno delle proprie Academy

di Redazione ITASportPress

Un’idea che stuzzica, che per il momento però rimarrà tale. Mick Schumacher si appresta ad entrare per la prima volta nel circus della Formula 2, dalla prossima stagione. Attualmente il figlio del 7 volte campione del mondo corre nel campionato europeo di Formula 3 e sta impressionando in quanto a rendimento e costanza, dopo la storica tripletta di successi dello scorso weekend al Nürburgring.

Di stoffa il ragazzo sembra averne da vendere e se ne sono accorti anche top team di Formula 1 come Ferrari e Red Bull. L’idea della casa austriaca sarebbe quella di inserire Schumacher in Toro Rosso, scuderia di Faenza alla caccia di un possibile sostituto di Pierre Gasly, promosso in Red Bull. Nelle ultime settimane, questa idea sembra aver perso quota, ma un ruolo del figlio d’arte all’interno del team italiano resta possibile.

Anche la Ferrari sta pensando di riprendersi uno Schumacher alla guida del Cavallino, però in un futuro più o meno lontano. Un’idea sarebbe quella di inserire Mick nella Ferrari Driver Academy, ripercorrendo le orme di Charles Leclerc, che dall’anno prossimo sarà a tutti gli effetti un nuovo pilota della scuderia di Maranello. Si pensa anche ad un possibile sedile in Sauber-Alfa Romeo, ma è un’idea che potrebbe realizzarsi nel 2020.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy