MotoGP, la frecciatina di Lorenzo alla Ducati: “Alla Honda mi hanno dato subito il serbatoio che volevo…”

MotoGP, la frecciatina di Lorenzo alla Ducati: “Alla Honda mi hanno dato subito il serbatoio che volevo…”

Il pilota spagnolo è chiamato al riscatto dopo due stagioni difficili con il team italiano

di Redazione ITASportPress

Jorge Lorenzo è pronto a vivere una stagione da protagonista, dopo gli ultimi due tormentati campionati in sella alla Ducati. E lo spagnolo, nella sua prima intervista ufficiale da pilota Honda, non ha risparmiato una frecciatina al suo ex team: “Ciò che mi ha più stupito è stata la capacità da parte della squadra di reagire, fornendo immediatamente quello che avevo richiesto. La Honda ha preso nota delle mie indicazioni e in pochi giorni ha fatto avere tutto pronto, compreso un serbatoio di mio gradimento quasi al 100%…”. Parole che rimandano inevitabilmente a quelle pronunciate da Lorenzo al termine della gara vinta al Mugello lo scorso anno, quando lo spagnolo aveva motivato la bella gara effettuata in Italia con l’arrivo di un nuovo serbatoio in Ducati, giunto però molto tempo dopo le sue richieste.

LE DIFFERENZE TRA DUCATI E HONDA – “Nell’ultimo campionato ho guidato una moto completamente diversa, molto grande e molto alta, forse troppo per me. La Honda, come dimensioni, si adatta meglio a me. È più compatta, più piccola e più bassa, e ciò fa si che riesca a raccogliermi meglio. Mi sento più a mio agio quando entro in curva. Ho avuto una prima impressione positiva, credo che ci sia molto potenziale”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy