Pallanuoto, A1 maschile: risultati della 12.ma giornata

Pallanuoto, A1 maschile: risultati della 12.ma giornata

Al comando c’è sempre la Pro Recco

di Redazione ITASportPress

Completata – dopo i due anticipi di mercoledì – la dodicesima giornata, penultima d’andata, della serie A1 maschile. Seconda con 33 punti, a meno tre dalla Pro Recco capolista a punteggio pieno, la Banco Bpm Sport Management che supera agevolmente la Bogliasco Bene, mandando a segno nove giocatori di movimento, con quaterna di Valentino Gallo.
Vittoria esterna della Canottieri Napoli che supera 12-8 la Seleco Nuoto Catania, malgrado la quaterna di Privitera. I giallorossi – sempre quarti in classifica – chiudono avanti 5-2 la prima frazione; poi strappano con due mini break: la doppietta di Velotto e il gol del centroboa Lapenna valgono il 9-4; le reti di Campopiano e del giovane Confuorto il determinante 11-5.
Quinta, distante un punto dalla Canottieri, l’Ortigia che sconfigge 7-5 la RN Florentia. Toscani avanti 3-2 a metà gara e 4-3 nel terzo tempo. I biancoverdi ribaltano il risultato con Di Luciano e Giacoppo (5-4) e – dopo il 5-5 di Di Fulvio – trovano il doppio vantaggio nel finale con Casasola e Vapenski, autore di una tripletta.
Le quaterne di Marziali e Foglio e Negri imbattuto fino al diciottesimo minuto per il Circolo Nautico Posillipo che nel derby travolge 13-5 l’Acquachiara ATI 2000 sempre ultima a quota zero. I biancoverdi agganciano al nono posto, l’ultimo utile per evitare i playout, con dodici punti la Seleco Nuoto Catania, due in più della Bogliasco Bene, quattro della Pallanuoto Trieste e otto rispetto alla Torino 81.
Savona conquista la sesta vittoria consecutiva e mantiene il quarto posto solitario. Alla Monumentale batte 8-5 il Reale Mutua Torino 81 Iren e respinge gli attacchi di Canottieri Napoli e Ortigia che la tallonano in classifica.

GLI ANTICIPI DEL MARTEDI’. Veleggia a punteggio pieno la Pro Recco che batte 9-2 la Pallanuoto Trieste senza patemi. Troppo il divario tecnico tra i campioni d’Italia e i giuliani che timbrano il primo gol a metà terzo tempo con Podgornik. In acqua anche l’AN Brescia, che sabato 13 gennaio sara impegnata insieme al Recco in Champions League, contro la Lazio al Foro Italico. Per i lombardi pronto riscatto e vittoria 10-5 dopo la sconfitta proprio contro i campioni d’Italia. La doppietta di Janovic e le reti di Paskovic e Bertoli mettono subito in chiaro le cose nella prima parte. La prima rete laziale è firmata dal baby centroboa Spione a trenta secondi dal riposo lungo. Guidi chiude il break di 3-0 nel terzo tempo, con la Lazio che mantiene fino alla fine le cinque reti di distanza, divertendosi nel pirotecnico 3-3 del quarto parziale.

Serie A1 maschile – 12^ giornata

Pro Recco-Pallanuoto Trieste 9-2
Lazio Nuoto-AN Brescia 5-10
CC Ortigia-RN Florentia 7-5
Seleco Nuoto CT-Canottieri Napoli 8-12
Acquachiara ATI 2000-CN Posillipo 5-13
Banco Bpm Sport Management-Bogliasco Bene 17-4
Reale Mutua Torino 81 Iren-RN Savona 5-8

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy