Rio 2016, pallavolista azzurra trovata positiva, ma il Coni smentisce

Rio 2016, pallavolista azzurra trovata positiva, ma il Coni smentisce

L’azzurra positiva a uno steroide anabolizzante.

di Redazione ITASportPress

Una nuova atleta azzurra risulta positiva ai controlli antidoping. Si tratta di una delle ragazze della nazionale italiana di pallavolo. La ragazza è risultata positiva a uno steroide anabolizzante, il clostebol. La giocatrice era già arrivata a Rio insieme alle proprie compagne, ma sarà costretta a lasciare la propria squadra: verrà rimpatriata nelle prossime ore.

“Non c’è nessuna atleta della nazionale italiana femminile di pallavolo risultata positiva all’antidoping”. Lo afferma il Coni, dopo che nella mattinata di Rio si era sparsa la voce – rilanciata da alcuni media – di un caso di positività tra le dodici azzurre del ct Bonitta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy