Sci, tegola Goggia: malleolo rotto, stagione compromessa

Sci, tegola Goggia: malleolo rotto, stagione compromessa

È grave come temuto l’infortunio subito in allenamento dalla campionessa bergamasca: rientro previsto per gennaio

di Redazione ITASportPress

I peggiori timori di Sofia Goggia si sono purtroppo concretizzati: l’infortunio subito venerdì dalla sciatrice bergamasca durante una manche di gigante di allenamento sulla pista austriaca di Hintertux si è rivelato grave, come confermato dai controlli medici effettuati sabato mattina presso la clinica Physioclinic della Commissione medica della Fisi a Milano, da parte dei dottori Andrea Panzeri e Herbert Schoenhuber.

La diagnosi parla di frattura del malleolo peroneale destro: l’arto della Goggia è stato subito ingessato e la lontananza dalle piste sarà purtroppo lungo. Il rientro alle gare è previsto non prima del gennaio 2019.

Già stabilito il piano di recupero: in accordo con la stessa taleta è stata deciso di attuare una terapia conservativa che prevede l’applicazione di un gambaletto gessato, sostituito successivamente da un apposito tutore per una durata complessiva di 4-5 settimane.

“Questo incidente mi costringe a ridimensionare un po’ gli obiettivi per i quali mi ero mossa finora, è un discorso che riguarda più il periodo a breve termine che a lungo termine – le prime parole di Sofia – Non è una situazione facile, però è un infortunio abbastanza semplice nel senso che necessito solamente di rispettare i tempi di guarigione biologici dell’osso, devo essere brava a muoverlo un pochino per non far stare ferma completamente la caviglia. Avrò cinque giorni di stop completo in cui cerco di programmare al meglio la riabilitazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy