Sci, muore in allenamento il discesista francese David Poisson

Sci, muore in allenamento il discesista francese David Poisson

Poisson il 9 febbraio 2013 ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali di Schaldming in discesa libera, piazzandosi alle spalle di Aksel Lund Svindal e Dominik Paris

Commenta per primo!

Lo sci mondiale è in lutto. Il discesista David Poisson, 35 anni, è morto per una caduta in allenamento. Poisson, che faceva parte della squadra di discesa transalpina, stava partecipando a una sessione di allenamento in Canada alla stazione Nakiska. Poi, la caduta. L’annuncio è arrivato con un comunicato della Federazione francese: “Devastato da questa notizia, Michel Vion, presidente, e Fabien Saguez, direttore tecnico nazionale e tutto il personale sportivo e amministrativo della Federazione, si uniscono al dolore della sua famiglia in questi tempi particolarmente difficili”.
Poisson il 9 febbraio 2013 ha vinto la medaglia di bronzo ai Mondiali di Schaldming in discesa libera, piazzandosi alle spalle di Aksel Lund Svindal e Dominik Paris. L’anno dopo ai Giochi di Sochi, ha chiuso 16° in discesa libera e 17° in SuperG, a Vail 2015 è stato 14º in discesa. Il 29 dicembre 2015 è salito per la prima volta sul podio in Coppa del Mondo, classificandosi al 3º posto nella discesa libera di Santa Caterina Valfurva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy