Montecarlo, clamoroso Fognini: demolisce Nadal e va in finale

Montecarlo, clamoroso Fognini: demolisce Nadal e va in finale

Il ligure strapazza lo spagnolo 6-4, 6-2

di Redazione ITASportPress

Clamoroso a Montecarlo: Rafa Nadal vede interrotto il suo regno che durava da tre anni. Ma la resa del mancino di Manacor assume ancora più enfasi in virtù del risultato della sconfitta inflittagli da un sontuoso Fabio Fognini. Il ligure si impone per 6-4, 6-2, sfiorando un clamoroso “cappotto” nel secondo set. La semifinale sembrava scontata, con Nadal, numero 2 al mondo, favoritissimo alla luce dei suoi dodici trionfi nel Principato ed una striscia aperta dal 2016. Per l’azzurro, invece, il miglior risultato era la semifinale raggiunta nel 2013 prima di arrendersi al cospetto di Djokovic.

SORPRESA Ed invece il primo set procedeva all’insegna dell’equilibrio. Un equilibrio interrotto nel finale, con il break di Fognini e la chiusura sul 6-4. Lo show del numero 18 al mondo proseguiva nel secondo set con un mix di palle profonde all’incrocio delle righe e smorzate. Nadal, a sorpresa, diventava falloso ed impreciso, steccando il colpo in diverse occasioni. Fabio volava fino al 5-0. Qui la reazione di Rafa, capace di breakkare il rivale e di salire 2-5. Ma alla seconda occasione, “Fogna” era implacabile. Game, set, match e finalissima prenotata. Domani il ligure affronterà il serbo Dusan Lajovic, vincitore sul bulgaro Danili Medvedev con il punteggio di 7-5, 6-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy