Montecarlo, Fognini: “La partita perfetta. Ora voglio una bella Pasqua…”

Montecarlo, Fognini: “La partita perfetta. Ora voglio una bella Pasqua…”

Il tennista ligure ha battuto Rafa Nadal in semifinale con il punteggio di 6-4, 6-2

di Redazione ITASportPress

Semplicemente incredibile. Fabio Fognini è in finale nel Master 1000 di Montecarlo dopo aver battuto il campione in carica e numero 2 del mondo Rafa Nadal. Queste le sue parole: “E’ stata la partita perfetta. Sono molto felice anche perché era difficile giocare, c’era tanto vento. Non è stata una bella partita, ci sono stati parecchi break. Poi dopo quella decisione un po’ strana dell’arbitro (un warning dopo una protesta per una palla dubbia, ndr) mi sono calmato e sono riuscito a rimanere lì”.

PAURA “Con Rafa devi rischiare e mettere in preventivo che se sei 5-0, 40-0 e poi vai 5-2, puoi comunque fartela addosso. Su questa superficie ha avuto pochissimi rivali. Però sapevo di avere le qualità per metterlo in difficoltà, l’avevo già dimostrato. Sono contento di averlo battuto a Montecarlo davanti alla mia famiglia e ai miei amici. Se a inizio settimana mi avessero detto che la finale sarebbe stata tra me e Lajovic avrei riso, invece adesso sono qui a giocarmi il titolo più importante della mia carriera”.

FINALE “Non sarà facile, sicuramente ci sarà tensione perché per entrambi è l’appuntamento più importante della carriera. Da un lato però non sto a pensarci troppo… Adesso sarà importante preservare le energie e riposare bene. Questa settimana Lajovic li ha ammazzati tutti, dalla sua parte ha il mio ex team, quindi gli spiegheranno sicuramente bene come giocare, ma io so come potergli fare male. Stasera cercherò di mangiare bene e giocare con Federico prima di andare a dormire. Speriamo di festeggiare una bella Pasqua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy