Volley, Mondiale femminile: Italia in semifinale, Giappone battuto 3-2

Volley, Mondiale femminile: Italia in semifinale, Giappone battuto 3-2

Azzurre tra le prime quattro per la quarta volta, ora una tra Olanda e Cina

di Redazione ITASportPress

Adesso lo possiamo dire: l’Italdonne ha fatto meglio dei maschi al Mondiale di pallavolo 2018. Grazie al 3-2 sul Giappone, infatti, le ragazze del coach Davide Mazzanti hanno conquistato l’accesso alla semifinale dell’edizione in corso proprio nel paese del Sol Levante. La Nazionale maschile si era invece fermata alla Final Six, eliminata nel girone che promosse Serbia e Polonia, poi rispettivamente quarta e prima classificata.

È la quarta volta che l’Italia entra tra le prime quattro al Mondiale femminile, dopo 2002, 2006 e 2014: le azzurre sarebbero state in corsa anche in caso di sconfitta, ma così si è evitato il rischio di giocarsi tutto contro la Serbia campione d’Europa, avversaria nella mattinata italiana di martedì nella partita che designerà l’avversaria in semifinale tra Cina e Olanda.

Comunque la gara contro il Giappone è stata tutt’altro che facile, come evidenziato dai parziali: 20-25, 25-22, 21-25, 25-19, 13-15. L’Italia sembra poter scappare via dopo il primo set, ma nel secondo vengono fuori le giapponese, spinte dal pubblico e da qualche errore di troppo delle azzurre. Stesso cliché tra terzo e quarto set, poi il tiratissimo tiebreak che l’Italia prende in mano sul 10-10 e chiude grazie alla battuta di Paola Egonu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy