Barcellona, grana Coutinho

Barcellona, grana Coutinho

Il brasiliano, non più ritenuto inamovibile dal tecnico Valverde, starebbe manifestando il proprio malcontento

di Redazione ITASportPress

Rischia di esplodere un vero e proprio caso-Coutinho al Barcellona. Dopo aver perso la sua inamovibilità dallo schieramento di Ernesto Valverde, il giocatore brasiliano sta trovando progressivamente sempre meno spazio con i blaugrana, fino ad arrivare ai soltanto otto minuti giocati contro il Getafe. E il calciatore non starebbe nascondendo il suo malumore, accentuatosi dopo che giovedì scorso, a Valencia, Jon Aspiazu, secondo di Valverde, ha dichiarato che”Coutinho non è ai livelli della passata stagione”. E gli agenti del brasiliano, secondo quanto raccolto da As, si sarebbero messi in contatto con il club per manifestare il proprio malcontento.

Una situazione che rischia di diventare esplosiva e che potrebbe aprire clamorosi scenari di mercato, nonostante l’ingente investimento di 160 milioni di euro effettuato dal Barca nel gennaio 2018 per prelevarlo dal Liverpool. Coutinho, autore fin qui di quattro reti in campionato, vuole infatti giocare con maggior continuità e sentirsi ancora protagonista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy