Barcellona, Paperon de’ Paperoni Messi: 25 mila euro al minuto. Anche CR7 sta dietro

Barcellona, Paperon de’ Paperoni Messi: 25 mila euro al minuto. Anche CR7 sta dietro

L’argentino è stato nel mirino del fisco per i suoi alti guadagni

di Redazione ITASportPress

Il fuoriclasse del Barcellona Lionel Messi riceve dal suo club 25.000 euro per ogni minuto di gioco. Una cifra monstre che fa dell’argentino il calciatore più pagato al mondo. Come evidenzia la rivista francese France Football, la stella del club catalano, nella stagione in corso 2017/18 ha dichiarato un reddito complessivo di 126 milioni di euro, superando così il suo rivale più importante Cristiano Ronaldo del Real Madrid, che guadagna appena, si fa per dire, 94 milioni di euro. Se si calcola lo stipendio in base al suo tempo di utilizzo, questo significa per Messi uno stipendio in un’ora di 1,5 milioni di euro o solo… 25.000 euro al minuto. Il numero 10 del Barcellona ha firmato il rinnovo contrattuale fino al 2021. Come nel caso di Cristiano Ronaldo, anche per Messi le sponsorizzazioni sono tantissime: la principale è l’Adidas, in contrapposizione alla Nike del lusitano. Cristiano Ronaldo ha firmato un contratto a vita con la Nike, alla pari di Lebron James: Messi ha fatto lo stesso con Adidas. Gli esatti termini del contratto non sono però stati svelati, ma l’argentino dovrebbe ricevere una percentuale per sempre. Messi ha inoltre legato il proprio volto a campagne di successo come Pepsi, Gillette e Turkish Airlines. Forbes calcola sui 30 milioni i guadagni di Messi per queste sponsorizzazioni. L’argentino comunque si dedica anche alle persone che soffrono e spesso fa anche beneficienza. E’ noto da tempo che Messi è ambasciatore dell’Unicef e recentemente annunciato che sostiene la campagna per sradicare l’epatite C.

LA TOP 5 del 2018-  Detto di Messi, e dei suoi contratti milionari, in seconda posizione, fra ingaggio lordo, premi e introiti pubblicitari, come sottolineato sopra, ci sta Cristiano Ronaldo (94 mln) poi Neymar (81,5 mln). Alle loro spalle, ma ben distanziati, Gareth Bale (44 milioni di euro) e Gerard Pique’ (29 mln). Fra gli allenatori il primato spetta a Jose’ Mourinho, tecnico del Manchester United, dall’alto dei suoi 26 milioni di euro guadagnati. Alle sue spalle il ct della Cina, Marcello Lippi, con 23 milioni, poi Diego Simeone (22 mln), Zinedine Zidane (21 mln) e Pep Guardiola (20 mln).

Barcellona: Messi show, il meglio dei suoi anni canterani

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy