Bastia, stadio chiuso fino al 4 maggio: si gioca in campo neutro e a porte chiuse

Bastia, stadio chiuso fino al 4 maggio: si gioca in campo neutro e a porte chiuse

La squadra corsa ha evitato la stangata dopo i fatti dello scorso 16 aprile durante il match col Lione

La Commissione Disciplinare della Lega Professionistica francese ha optato per la chiusura, fino al 4 maggio, dello stadio Armand-Cesari di Bastia dopo i gravi fatti di violenza che hanno comportato la sospensione del match contro il Lione dello scorso 16 aprile, con i tifosi di casa che hanno aggredito sul terreno di gioco i calciatori della squadra ospite. La squadra corsa giocherà la sua prossima gara interna in campo neutro e a porte chiuse e sarà vietato l’accesso allo stadio ai sostenitori anche in occasione delle partite in trasferta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy