Bayern Monaco, Kovac: “Evitiamo reazioni impulsive”

Bayern Monaco, Kovac: “Evitiamo reazioni impulsive”

Nonostante i risultati al di sotto delle aspettative, il tecnico croato non teme l’esonero

di Redazione ITASportPress

La stagione del Bayern Monaco non è cominciata benissimo: dopo sette giornate di campionato, i tedeschi hanno portato a casa solo 13 punti, che valgono una momentanea e poco lusinghiera sesta posizione in classifica.

Tuttavia, il tecnico Robert Kovac pare non sentire la pressione, tanto che in conferenza stampa ha apertamente dichiarato di sentirsi sereno e di non ritenere necessario un cambio di regia: “Quando le cose non vanno bene, è inutile cambiare tutto, si tratterebbe solo di una reazione impulsiva”.

La società ha scelto di appoggiare apertamente l’ex allenatore dell’Eintracht Francoforte, mostrandosi in sintonia con le sue parole nel corso della conferenza stampa che l’ha visto affiancato dal presidente del club Hoeness, dall’amministratore delegato Rummenigge e dal direttore sportivo Salihamidzic.

Durante l’intervista coi giornalisti, il tecnico croato ha successivamente riportato gli aspetti positivi dimostrati dalla propria squadra nel corso delle ultime partite, che, nonostante gli scarsi risultati, hanno comunque mostrato una chiara idea di gioco: “I risultati non sono stati buoni, è un dato di fatto – ammette Kovac – Le ultime quattro partite non sono andate come previsto ma abbiamo avuto tante occasioni da gol come nelle prime sette gare, l’unica differenza è che non le abbiamo concretizzate“.

In chiusura, la società è intervenuta per smentire le voci su presunti contrasti all’interno dello spogliatoio: “L’atmosfera nel gruppo è molto buona” ha tagliato corto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy