Bayern Monaco, traballa la panchina di Kovac: sette giocatori contestano i suoi metodi

Bayern Monaco, traballa la panchina di Kovac: sette giocatori contestano i suoi metodi

Il club bavarese è secondo in classifica dopo sei turni

di Redazione ITASportPress

Sembra un film già visto. A Monaco di Baviera quando arriva l’autunno, la panchina dell’allenatore comincia a scottare. E’ successo lo scorso anno con Carlo Ancelotti e si è ripetuto anche in questa nuova stagione con Niko Kovac già sulla graticola. Il croato rischia l’esonero secondo quanto riporta il ben informato Bild. Il pareggio interno con l’Augsburg, la sconfitta contro l’Hertha e il pari casalingo in Champions League con l’Ajax, hanno suscitato un forte malessere interno allo spogliatoio oltre alle critiche piovute dall’ambiente esterno. I giocatori bavaresi contestano i metodi di Kovac di leggere la partita e di come fa le sostituzioni in corsa. Le cose non vanno bene con Robben che in estate sembrava avesse rotto con Kovac che non ha mai mostrato una fiducia piena per l’ex del Real Madrid. Il tecnico ha sostituito diverse volte il numero 10 del Bayern e anche martedì in Champions League, l’olandese è rimasto in campo meno di un’ora. Oltre a Robben “mal di pancia” anche per il difensore Süle , il centrocampista Goretska e gli attaccanti Gnabry e Wagner. Tra gli scontenti c’è anche James Rodriguez ma anche Franck Ribery.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy