Bayern, Robben: “Non esiste allenatore migliore di Heynckes. Va rinnovato il contratto”

Bayern, Robben: “Non esiste allenatore migliore di Heynckes. Va rinnovato il contratto”

Elogi a non finire stanno arrivando da addetti ai lavori e calciatori per il tecnico 72enne capace di riportare in poco tempo il Bayern in testa alla classifica

Commenta per primo!

L’esonero di Carlo Ancelotti e l’arrivo sulla panchina del Bayern Monaco di Jupp Heynckes è stata una operazione geniale della dirigenza rot-weiss. Con il nuovo tecnico, la squadra bavarese ha sempre vinto in tutte le competizioni. Molti addetti ai lavori tedeschi, danno i meriti di questo clamoroso, per certi versi, cambio di rotta, al 72enne allenatore che con ha ridato serenità all’ambiente ed ha ricaricato le pile ai “senatori” della squadra che con Ancelotti avevano toccato il livello più basso della carriera. Il Bayern adesso è primo in classifica con + 6 punti sulla seconda. L’ala del Bayern Monaco Arjen Robben ha esortato il club a confermare anche per la prossima stagione Jupp Heynckes che ha firmato lo scorso mese di settembre un accordo fino a giugno 2018. “Non esiste sul mercato un allenatore più bravo di Heynkes -ha detto l’olandese-. Se fossi un dirigente lo confermerei subito anche per la prossima stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy