Bayern, stanziati 255 milioni per il cambio generazionale. Ecco chi arriverà

Bayern, stanziati 255 milioni per il cambio generazionale. Ecco chi arriverà

Gli ultimi risultati hanno convinto il club a staccarsi dai giocatori che hanno fatto la storia ma che non sono più giovanissimi

di Redazione ITASportPress

Il Bayern, secondo il ben informato SportBild, spenderà 255 milioni di euro per la campagna di rafforzamento della prossima estate. Un budget importante per i campioni di Germania confermato anche dallo stato maggiore del club di Monaco di Baviera dopo un calciomercato all’insegna del risparmio di questa stagione in cui sulla panchina si è accomodato il croato Niko Kovac. Oltre a Gnabry, rientrato dal prestito all’Hoffenheim, è infatti arrivato solo Goretzka a parametro zero. La società era convinta di poter dominare ancora per un anno la Bundesliga con la rosa che aveva a disposizione, risparmiando in vista del cambio generazionale programmato appunto per il 2019.

CHI VA – La rosa va ritoccata anche perchè troppi giocatori sono ormai a fine carriera. Robben (34 anni) e Ribery (35) si svincoleranno a fine stagione e andranno via, esattamente come Rafinha (33). Sono in evidente calo (fisico o mentale) anche i vari Lewandowski (30), Muller (29), Boateng (30), Neuer (32) e Hummels (30).L’età media è troppo alta, i dirigenti del Bayern Monaco vogliono intervenire.

CHI VIENE – Nella lista dei candidati per il rafforzamento della squadra ci sono il difensore dell’Atletico Madrid Lucas Hernandez , l’attaccante del Chelsea Callum Hudson-Odoi , il centrocampista del Bayer Kai Havertz e l’attaccante del Lipsia Timo Werner . In precedenza, il presidente del Bayern  Uli Hoeness ha detto che per il club di Monaco verrà presto il tempo di fare un trasferimento per una grande quantità.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy