Benfica, l’aquila Victoria fugge dal da Luz: il ritorno è “social”

Benfica, l’aquila Victoria fugge dal da Luz: il ritorno è “social”

Attraverso Instagram, il club di Lisbona ha fatto sapere che l’uccello in questione è fortunatamente tornato alla base

di Redazione ITASportPress

Stasera tocca al Porto, di scena sul campo del Belenenses, ma intanto il Benfica si è preso momentaneamente la vetta della Primeira Liga battendo 2-0 il Vitoria Guimaraes.

EMOZIONI – Quella di sabato è stata una serata emozionante: la doppietta di Jonas, l’assist da urlo con tanto di “rabona” da parte di Raul Jimez, la porta imbattuta, i tre punti finali, ma non solo…

AQUILA – A inizio partita qualcosa non è andato secondo i programmi. Prima del fischio d’inizio di ogni match spicca il volo l’aquila, simbolo del club di Lisbona, che sorvola il da Luz prima di planare sul braccio del suo accompagnatore, ma stavolta non è andata così. Il rapace, infatti, ha iniziato il consueto giro, ma è uscito fuori dallo stadio e non è tornato alla base scatenando così la curiosità dei tifosi che stavano come sempre immortalando il momento.

LIETO FINE – Tuttavia, dopo diverse ore di attesa, alla fine tutto è andato per il meglio: la società lusitana, infatti, attraverso Instagram ha rassicurato tutti affermando che Victoria, così si chiama l’uccello in questione, ha ritrovato la via di casa, anche se senza specificare come e quando. Tutto è bene quel che finisce bene…

Jimenez, che assist: una “rabona” da urlo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy