Blaszczykowski torna a casa: al Wisla per 116 euro al mese

Blaszczykowski torna a casa: al Wisla per 116 euro al mese

I soldi saranno destinati all’acquisti di biglietti per lo stadio

di Redazione ITASportPress

Era già stato annunciato, ma finalmente ci siamo: Jakub Kuba Blaszczykowski torna a casa. L’ex jolly anche della Fiorentina sarà presentato nelle prossime ore dal Wisla Cracovia, club dove aveva cominciato il suo lungo percorso tra i professionisti.

Una scelta, quella di Blaszczykowski, dettata dal cuore: la squadra polacca non sta vivendo un grande momento. Tanti debiti accumulati e, oltre a rischiare la retrocessione, rischia anche l’esclusione dal campionato. Ecco perché, oltre ad aiutare la squadra di tasca sua, il calciatore ha deciso, secondo quanto riporta il portale polacco Onet, di rimettersi in gioco per 116 euro al mese. Uno stipendio simboli che, per altro, verrà destinato all’acquisto di biglietti per lo stadio per i bambini degli orfanotrofi della città. Dopo essersi svincolato dal Wolfsburg, il polacco si rimette in gioco per amore del club che lo ha lanciato nei più grandi palcoscenisci del calcio europeo e mondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy