Bayern Monaco, caso Renato Sanches: “Non sono felice per colpa di Kovac. Voglio giocare di più…”

Bayern Monaco, caso Renato Sanches: “Non sono felice per colpa di Kovac. Voglio giocare di più…”

“Sto aspettando la mia occasione ma…”

di Redazione ITASportPress

Pagato 35 milioni nell’estate 2016 per prelevarlo dal Benfica, Renato Sanches, giovane centrocampista portoghese del Bayern Monaco, non nasconde il proprio malumore per le poche apparizioni stagioni. Al termine dell’incontro di Coppa di Germana, dopo il pirotecnico 5-4 rifilato all’Heidenheimnon, il classe ’97 ha sbottato, lasciando intuire una soluzione diversa per il proprio futuro.

COLPA DI KOVAC – “Sto aspettando la mia opportunità e continuo a lavorare. La stagione non è ancora finita, in due mesi tutto è possibile e non so cosa succederà. Questo è il calcio, sto aspettando la mia occasione anche se non sono felice”. E se ci fossero dubbi su chi è il colpevole di questa situazione, Sanches non le manda a dire: “Non gioco per scelta di Kovac? Ovvio, non è certo mia. Il mio desiderio è giocare di più, forse in un club diverso: devo preoccuparmi di questo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy