Cade a Medellin aereo con 81 passeggeri. 5 superstiti. A bordo la Chapecoense

Cade a Medellin aereo con 81 passeggeri. 5 superstiti. A bordo la Chapecoense

L’aereo, British Aerospace 146, ha perso il controllo con la torre di controllo poco dopo l’una di notte e si è schiantato, riferiscono i media locali, mentre tentava un atterraggio di emergenza.

Commenta per primo!

LIVE STREAMING (fonte Tele Medellin)

Un aereo che trasportava i giocatori di una squadra di calcio brasiliana, il Chapecoense, si è schiantato nella notte mentre si avvicinava all’aeroporto José María Cordoba della città colombiana di Medellín. L’aereo, British Aerospace 146, ha perso il controllo con la torre di controllo poco dopo l’una di notte e si è schiantato, riferiscono i media locali, mentre tentava un atterraggio di emergenza: era decollato da Santa Cruz de la Sierra in Bolivia, dove aveva fatto uno scalo tecnico, con 81 persone a bordo, 72 passeggeri (48 della squadra brasiliana) e 9 di equipaggio. Sull’aereo anche giornalisti a seguito della squadra: 21 tra tv e radio. La squadra della città di Chepeco, nello stato brasiliano, di Santa Catarina, si dirigeva a Medellin per disputare mercoledì la partita di andata della finale della Coppa Sudamericana contro l’Atletico Nacional.

La Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) ha annunciato l’annullamento di tutte le partite e di ogni attività dopo la tragedia aerea avvenuta in Colombia. Fra i match annullati vi è anche la finale d’andata della Copa Sudamericana che il Chapecoense, la squadra brasiliana che viaggiava sul velivolo schiantatosi nella notte vicino a Medellin, avrebbe dovuto giocare oggi contro l’Atletico Nacional.

LA LISTA UFFICIALE DEI PASSEGGERI

LA LISTA DEI SOPRAVVISSUTI

La Chapecoense è una squadra del massimo campionato brasiliano, la Serie A, con sede a Chapeco, nello stato di Santa Catarina. Dopo la promozione dalla Serie B nel 2013, il team bianco-verde ha conquistato quest’anno una storica finale della Copa Sudamericana. I brasiliani hanno conquistato la finale contro i colombiani dell’Atletico Nacional pareggiando 1-1 in Argentina e 0-0 in Brasile. La formazione, che attualmente occupa il 9° posto della Serie A brasiliana, era diretta a Medellin proprio per disputare la finale contro l’Atletico Nacional.

Le big del calcio italiano unite nell’esprimere vicinanza alla Chapecoense. “La Juventus esprime il proprio cordoglio per l’incidente aereo avvenuto in Colombia e si stringe alle  famiglie delle vittime #ForçaChape”, si legge nel profilo Twitter dei bianconeri. “I nostri cuori e i nostri pensieri sono con la Chapecoenese #ForçaChape”, il post in inglese del Milan. “Il pensiero dell’As Roma è rivolto alla Chapecoense e a tutte le persone coinvolte nella tragedia aerea in Colombia #ForçaChapecoense”, scrive la Roma. “Una mattina come non dovrebbero esisterne. Il nostro dolore e i nostri pensieri oggi sono per i ragazzi della Chapecoense”, il messaggio diffuso dall’Inter.

AGGIORNAMENTI

11.21 Secondo indiscrezioni raccolte dai media locali, il pilota paraguaiano, prima dell’impatto, ha scaricato la benzina dal serbatoio dell’aereo per evitare un’esplosione. Per questo alcuni sono sopravvissuti al terribile impatto.

10.54  Ci sono otto giocatori della prima squadra della Chapecoense che non sono saliti sull’aereo perché non convocati per la partita. Sono: Nemen, Demerson, Boeck, Andrei, Hyoran, Martinuccio, Moises e Nivaldo.

10.52 I familiari dei passeggeri in attesa di conoscere notizie sui propri cari.

10.51 I sopravvissuti

10.47 Lo stesso Generale avrebbe comunicato che le vittime sono in realtà 76, perché uno dei sei sopravvissuti è morto durante il trasporto all’ospedale.

9.53 Il comandante della Polizia di Antioquia, il General José Acevedo Ossa invece ha comunicato che non ci sarebbero altri superstiti, oltre ai sei annunciati, e che quindi i lavori di recupero sarebbero stati sospesi. Lo stesso Generale avrebbe comunicato che le vittime sono 75.

9.33 Nota su Facebook della società brasiliana

9.15  Ci sarebbero almeno 25 morti e 10 sopravvissuti secondo fonti locali.

9.03 I giocatori della Chapecoense al momento del check-in in aeroporto.

9.01 Non solo Alan Ruschel, ma anche i portieri Danilo e Jakson Follmann, oltre al massaggiatore della squadra, risultano tra i sopravvissuti.

14804066298840

8.39 Secondo alcuni media locali la squadra brasiliana non doveva essere sul volo commerciale caduto a Medellin, ma su un volo charter. Le autorità aeronautiche locali non avrebbero dato l’autorizzazione.

8.12 Immagini della sciagura aerea a Medellin

8.11 Tutte le attività nella confederazione sudamericana sono sospese in segno di lutto.

8.09 Un giocatore della Chapecoense ferito in ospedale con ferite alla testa e all’anca.

583d17c2c36188d7598b4599

ALTRI AGGIORNAMENTI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy