Zenit, Ds rivela: “Chiesa? Lo volevamo, viola furono irremovibili.. Ha enormi potenzialità”

Zenit, Ds rivela: “Chiesa? Lo volevamo, viola furono irremovibili.. Ha enormi potenzialità”

Le rivelazioni del dirigente del club russo a RMC Sport

di Redazione ITASportPress

Il direttore sportivo dello Zenit San Pietroburgo Oreste Cinquini ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di RMC Sport relativamente a Federico Chiesa: “Un giocatore dalle potenzialità enormi. Ovviamente anche lui deve crescere. Provai a portarlo in Russia ma i viola non ne vollero sapere. Sul piano del carattere deve migliorare perché episodi come quello conto l’Atalanta non ci devono essere. Voluto o non voluto lui deve dare dimostrazione di essere un giocatore molto importante. Se continua a crescere in modo così esponenziale è costretto a lasciare i viola. Ci sono troppe aspettative su di lui, i fiorentini si aspettano che Federico faccia tutto, ma bisogna lasciarlo in pace. In estate non abbiamo avuto contatti con Corvino per acquisti o cessioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy