Chelsea, Jorginho e quelle preghiere pre-partita…

Chelsea, Jorginho e quelle preghiere pre-partita…

Il brasiliano ha confessato di pregare per i propri compagni di squadra e per gli avversari

di Redazione ITASportPress

È sbarcato a Londra la scorsa estate, su espressa richiesta del tecnico del Chelsea Maurizio Sarri, che lo aveva avuto alle proprie dipendenze già a Napoli. E Jorginho, nella formazione blues, è un titolare inamovibile, anche se nelle ultime settimane è stato oggetto di qualche critica. Il brasiliano, prima della gara con il Newcastle, ha svelato un curioso particolare che lo riguarda: prima di ogni partita prega per i propri compagni di squadra e per gli avversari. “Mi piace pregare prima di una partita, per rendere grazie di poter vivere quel momento e per chiedere che nessuno si faccia male, facendo sì che sia solamente un grande spettacolo“.

Il centrocampista ha poi rivelato di aver osservato rituali “strani” in alcuni compagni di squadra durante la sua carriera: “Ci sono quelli che entrano in campo mettendo per primo un determinato piede, oppure quelli che non vogliono toccare le linee del campo, anche durante il gioco!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy