Chelsea, Morata: “Conte mi ha cercato anche la scorsa estate. Ero in debito con lui”

Chelsea, Morata: “Conte mi ha cercato anche la scorsa estate. Ero in debito con lui”

“Ho voluto sempre giocare per lui e dopo solo due mesi mi sembra si conoscerlo da sempre”

Commenta per primo!

Alvaro Morata si è integrato alla grande nel Chelsea di Antonio Conte. Il centravanti spagnolo ha già messo a segno 3 gol in queste prime 4 partite di Premier League. Intervistato dal ‘Daily Mail’, l’ex Juventus e Real Madrid, ha parlato del suo rapporto con il tecnico italiano: “Ho parlato con Conte diverse volte e non solo questa estate. Mi sono sentito in debito con lui. Mi ha voluto alla Juventus, ma poi è andato via ed ha allenato la Nazionale italiana. Ho voluto sempre giocare per lui e dopo solo due mesi mi sembra si conoscerlo da sempre. Quando ho parlato con Conte la scorsa estate, ho detto: ‘Se lascio il Real Madrid, sarà solo per il ChelseaZidane voleva che rimanessi ed ero felice a Madrid. Ma non potevo restare per fare la panchina. Più si gioca e più si fanno gol, più possibilità hai di giocare la Coppa del Mondo ed essere titolare“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy