Copa Libertadores, la CONMEBOL conferma la finale a Madrid: “La decisione è irreversibile”

Copa Libertadores, la CONMEBOL conferma la finale a Madrid: “La decisione è irreversibile”

I biglietti sono in vendita

di Redazione ITASportPress

Il Superclasico River Plate-Boca Juniors, finale di ritorno di Coppa Libertatores, si giocherà a Madrid. E secondo il presidente della CONMEBOL “la decisione è irreversibile”.

Lo ha ribadito Alejandro Domínguez, numero uno dell’organo, che dopo i due comunicati con cui le due squadre di Buenos Aires ha rilanciato facendo sapere le modalità di acquisto dei biglietti che non saranno trasferibili.

Secondo quanto scrive Sport Mediaset, il numero 1 del calcio latinoamericano ha fatto sapere che i due presidenti Daniel Angelici, patron del Boca Juniors, e Rodolfo D’Onofrio, presidente del River Plate, gli hanno dato la loro parola che la sfida si disputerà al Bernabeu. “Se c’è una cosa di cui sono sicuro è che il match si disputerà a Madrid, questo è irreversibile”, ha detto Dominguez.

Intanto, la Conmebol, tramite un comunicato ufficiale, ha comunicato le modalità di ripartizione dei biglietti per le due tifoserie: 5.000 per ciascuna squadra per i residenti in Argentina e ogni squadra dovrà’ indicare nome e numero del documento identificativo. Inoltre, i biglietti che saranno venduti in Argentina dovranno essere ritirati fisicamente a Madrid con la presentazione del relativo tagliando. I biglietti non saranno trasferibili e potranno essere ritirati solamente dagli utilizzatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy