Coppa di Germania, Bayern travolge il Chemnitzer alla prima con l’arbitro donna

Coppa di Germania, Bayern travolge il Chemnitzer alla prima con l’arbitro donna

La Steinhaus aveva già messo piede in passato nel massimo campionato tedesco, ma come quarto “uomo”. Da questa stagione invece, passa tra i titolari e sarà la prima donna in Europa a dirigere partite di calcio (maschili) dei principali campionati.

Non era certo il Bayern Monaco sul terreno del Chemnitzer, squadra di terza divisione tedesca, a catalizzare l’attenzione di un match senza storia vinto dalla squadra di Ancelotti per 5-0 (doppietta Lewandowski, poi Coman, Ribery e Hummels). I riflettori per tutti i 90′ di gioco del match di Coppa di Germania sono stati puntati sull’arbitro Bibiana Steinhaus che per la prima volta ha diretto una partita dei campioni di Germania. Il ‘fischietto’ 38enne di Hannover che di mestiere fa la poliziotta, è stata inflessibile sul campo, come del resto anche in commissariato, dirigendo bene la partita che comunque non è stata mai fallosa. Un cartellino giallo al bavarese Rudy e un rigore dubbio non dato ai padroni di casa del Chemnitzer per un presunto fallo di mano di Hummels gli episodi più importanti. Per la Steinhaus, un positivo antipasto della stagione visto che sarà la prima donna arbitro della storia in Bundesliga. La Steinhaus detiene altri primati: nel 2007, è stata la prima donna arbitro in Zweite Liga, mentre nel 2008 ha arbitrato un match di Coppa di Germania. Ha diretto anche la finale di Champions League femminile tra il Paris Saint-Germain e l’Olympique Lyon. La 38enne, compagna dell’ex arbitro inglese Howard Webb (i tifosi dell’Inter lo ricordano bene perché diresse la finale di Champions League a Madrid nel 2010 vinta al Santiago Bernabéu contro il Bayern Monaco, ndr), ha già messo piede in passato in Bundesliga, ma come quarto arbitro.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy