Figo esalta Zidane: “Non pensavo facesse bene da allenatore, era molto timido”

Figo esalta Zidane: “Non pensavo facesse bene da allenatore, era molto timido”

“Il passaggio da giocatore ad allenatore è un processo naturale”

Commenta per primo!

Sabato pomeriggio, andrà in scena uno dei match più sentiti al mondo: il Clasico Barcellona-Real Madrid. Luis Figo, ha giocato questa grande sfida sia con i blaugrana, sia con i blancos. L’ex calciatore lusitano è stato compagno di squadra dei due allenatori che si ritroveranno di fronte al Camp Nou, Luis Enrique e Zinedine Zidane. Il portoghese che era presente nelle vesti di coach d’eccezione al Nike pitch di Milano, ha parlato dei due tecnici ai microfoni di Fox Sports; queste le sue parole: “Se me li aspettavo così bravi da allenatori? Non sai mai cosa può succedere nella vita, ma credo che il passaggio da giocatore ad allenatore sia un processo naturale. Zizou mi ha sorpreso, è sempre stato molto riservato e timido da giocatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy