Flamengo, Guerrero salta il Mondiale: squalificato per 14 mesi

Flamengo, Guerrero salta il Mondiale: squalificato per 14 mesi

Maxi squalifica per l’attaccante peruviano

di Redazione ITASportPress

Incredibile colpo di scena per quanto concerne il Mondiale di Russia: il TAS di Losanna ha negato la competizione a Paolo Guerrero, attaccante del Perù, confermando i 14 mesi di squalifica per doping. L’attaccante del Flamengo non potrà giocare dunque fino al 2019, la sentenza è inappellabile. Durissimo colpo per l’attaccante e soprattutto per la nazionale di Gareca che dovrà fare a meno del proprio bomber.  Il classe ’84, era tornato in campo solamente una settimana fa e aveva mostrato molta fiducia sulla decisione dell’ordine competente: “Sono molto fiducioso che andrà tutto bene, perché sono innocente. Il Maracanà pieno, un grande pubblico, la vittoria per 2-0: tornare è stato emozionante. Questi sei mesi sono stati un’ingiustizia!”. A sette giorni di distanza da quelle parole, la decisione ufficiale inaspettata.

Flamengo: gol meraviglioso di Vizeu

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy