Hamsik: “Vorrei vedere lo scudetto al Napoli. Mi è mancato solo quello…”

Hamsik: “Vorrei vedere lo scudetto al Napoli. Mi è mancato solo quello…”

Lo slovacco pensa alla sua lunga esperienza in azzurro

di Redazione ITASportPress

Marek Hamsik non dimentica Napoli. Neppure adesso che è passato in Cina al Dalian Yifang. Il centrocampista slovacco, premiato come miglior giocatore del proprio Paese per l’ottava volta, sul palco delle cerimonia ha rilasciato alcune dichiarazioni che riguardano anche la sua ex squadra. Dal rimpianto per lo scudetto mancato, alle belle prestazioni, anche se inutili al fine del risultato, in Champions League.

MIGLIOR SLOVACCO – “Una gioia immensa ricevere questo premio. Dal prossimo anno toccherà ai giovani vincerlo. Credo di avere poche possibilità nella prossima annata di vincerlo, giocando in Cina. Sono consapevole di questo ma alla fine è stata una mia decisione trasferirmi. Poi, magari, faccia tanti gol e posso ancora competere e mi ritroverete sul palco, ma credo che giocatori come Skriniar e Lobotka di prendere il mio posto perché sono due giocatori giovani e forti”. Dal 2013 ad oggi il trofeo è sempre stato vinto da Hamsik che, nell’albo d’oro, è il giocatore che ha vinto più volte, con Skrtel fermo a 4 trofei in carriera.

HAMSIK, RIMPIANTO SCUDETTO – Non poteva non parlare del Napoli, squadra che gli ha permesso di vincere ancora una volta questo premio: “Purtroppo per la terza volta siamo arrivati dietro alla Juventus in campionato. Abbiamo però fatto un’ottima Champions League, con partite fantastiche contro Psg e Liverpool. Il mio sogno più grande è di vedere lo scudetto al Napoli e spero che un giorno possa vincere quel titolo che a me è mancato. Mi è mancato solo quello a Napoli”. “Cina? Spero di raggiungere questo traguardo di vincere il campionato col Dalian. Il presidente è molto ambizioso e sta costruendo una squadra per vincere tutto in Asia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy