Hannover, morso a un tifoso dello Schalke: 50 mila euro di multa all’attaccante Bech

Hannover, morso a un tifoso dello Schalke: 50 mila euro di multa all’attaccante Bech

La punta danese deve rispondere di lesioni personali arrecate ad un tifoso dello Schalke

di Redazione ITASportPress

L’attaccante dell’Hannover Uffe Bech, attualmente in prestito al Greuther Fürth, ha problemi con la magistratura tedesca. Il danese, lo scorso 27 agosto, causa un infortunio, non giocò contro lo Schalke e andò in tribuna per assistere alla partita vinta poi dalla sua ex squadra col punteggio di 1-0. Durante l’incontro Bech è venuto a contatto con un tifoso della squadra ospite che addirittura pare che gli avrebbe stretto il collo. Una mossa che non è andata giù al centravanti che poi per divincolarsi avrebbe dato un morso al braccio del sostenitore dello Schalke seduto in tribuna VIP. L’avvocato di Bech, Joachim Rain ha detto che il giocatore era seduto al suo posto tranquillamente ed è stato attaccato da dietro dal tifoso ubriaco con una strana presa al collo. Però il tribunale tedesco ha dato torto a Bech che è stato condannato a pagare una multa di 50 mila euro al tifoso dello Schalke che presentò una denuncia con tanto di referti medici. L’avvocato Rain promette battaglia nel corso della prossima udienza prevista per il 17 aprile.

Hooligans scatenati, la polizia interviene: Burnley-Hannover sospesa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy