Lampard nella bufera: la sua casa diventa “la grotta del peccato”

Lampard nella bufera: la sua casa diventa “la grotta del peccato”

Il giornale inglese “The Sun”, citando fonti vicine a Lampard, ha detto di “non saperne nulla”

di Redazione ITASportPress

Bufera su Frank Lampard. Infatti, secondo quanto riporta The Sun, l’ex giocatore del Chelsea ha affittato la sua casa di Londra (a circa 3.800 euro al mese) nel quartiere di Fulham a Davina Ward, una 37enne che si era presentata come maestra di fitness. Invece l’abitazione veniva usata per altri scopi.

La donna la usava “per sessioni sadomaso in cui lei era la dominatrice e forniva cocaina ai clienti che amava legare e sculacciare, arrivando a volte a filmare quanto succedeva”.

Sempre secondo il ‘Sun’, lei “si faceva pubblicità online vantandosi di essere la donna più calda, selvaggia, sporca e maledetta di Londra”. Il giornale inglese, citando fonti vicine a Lampard, ha detto di “non saperne nulla”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy