Atl. Madrid, Filipe Luís si confessa: “Quando ero giovane abusavo di alcool”

Atl. Madrid, Filipe Luís si confessa: “Quando ero giovane abusavo di alcool”

Il difensore dell’Atletico Madrid si racconta in un’intervista personale a “El Mundo Deportivo”

Commenta per primo!

Il difensore dell’Atletico Madrid, Filipe Luís ha concesso un’intervista a “El Mundo Deportivo” in cui racconta alcuni aspetti della sua vita. Il calciatore brasiliano si considera un privilegiato: “Sono molto fortunato perché, tra virgolette, lavoro poco. Con molta pressione, però lavoro poche ore e sono ben pagato. Mi guardo intorno e vedo la vita delle persone. So cosa come funziona fuori. Non cambierei la mia professione per niente al mondo.” Il difensore, ha poi ammesso che nella sua giovinezza ha fatto abuso di alcool “C’erano momenti in cui bevevo più di quanto avrei dovuto”. Parlando dei suoi colleghi, ha infine affermato che secondo lui, i giocatori più giovani hanno numerose tentazioni: “Molti giocatori vivono nel loro mondo, specialmente quando sono giovanissimi. Credono che indossare oggetti costosi, come una borsa di marca o delle scarpe da 400 euro e otto tatuaggi li renda delle stelle. Stanno cercando di guadagnare rispetto e si dimenticano del mondo che li circonda.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy