Barcellona, il candidato alla presidenza: “Rischiamo di diventare il nuovo Milan”

Barcellona, il candidato alla presidenza: “Rischiamo di diventare il nuovo Milan”

Il futuro del club blaugrana potrebbe non essere così roseo

di Redazione ITASportPress

L’imprenditore catalano Victor Font, che ha già annunciato la sua candidatura alle elezioni del 2021 per la presidenza del Barcellona, ha parlato ai microfoni di AS del rischio che il club blaugrana, a suo avviso, starebbe correndo per il futuro e il paragone è piuttosto singolare ma perfettamente in linea con la realtà. In questa stagione, i blaugrana hanno vinto la Liga spagnola e sono usciti dalla Champions League per mano della Roma. Rispetto alla squadra di alcuni anni fa, le cose sono cambiate e diversi sono stati i giocatori ad essere cambiati. Il famoso tiki-taka, abbinato alla vena di Messi, ora potrebbero non bastare e sicuramente in ottica futura non sarà più possibile puntare su questi due fattori che hanno caratterizzato tanti anni di successi del club.

COME IL MILAN – “Il rischio è diventare un nuovo Milan: un grande club con storia, titoli e immenso seguito che però non può competere con l’elite mondiale. Dopo il triplete del 2015 avevo avvisato che serviva cambiare modo di fare le cose, altrimenti nel 2025 avremmo smesso di competere con le altre big. La gente disse: ma cosa dice questo? Eppure serve pensare al dopo-Messi. Sono convinto che la proprietà basata sui soci sia compatibile con il nuovo modello però dobbiamo porre le basi innovando il versante commerciale e imprenditoriale. Questo lavoro sarebbe dovuto iniziare già 10 anni fa”.

Il Barcellona vince la Liga

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy