Barcellona, Murillo si vanta: “Segno poco, ma quando lo faccio…”

Barcellona, Murillo si vanta: “Segno poco, ma quando lo faccio…”

“In allenamento segno sempre in rovesciata”

di Redazione ITASportPress

All’Inter se lo ricordano con giudizi di vario tipo, adesso, però, la carriera di Jeison Murillo ha preso una strada ben precisa e ha trovato la sua dimensione ne La Liga. Dopo aver vestito la casacca nerazzurra del club di Milano, il difensore è passato al Valencia e, da poche settimane, al Barcellona.

Ed è proprio in un’intervista ai canali ufficiali del club blaugrana che il classe 1992 ha parlato della svolta nella sua carriera e del suo passaggio nella squadra di Messi. Ma non solo, fa parlare un curioso commento che il difensore brasiliano fa sulle sue doti da goleador, in particolare in merito alla bellezza delle sue reti.

SOGNO – Sul suo approdo in blaugrana, Murillo commenta: “Essere qui per me è un sogno, mi guardo attorno e vedo i migliori giocatori del mondo. E’ una sensazione gratificante, che mi riempie di orgoglio. Non è stato facile arrivare a questo livello. Adesso voglio solo lavorare al massimo per poter dimostrare di meritare questa maglia. Puyol è sempre stato un punto di riferimento, lui ha fatto la storia del Barcellona”.

IN ROVESCIATA – Non è certo il più prolifico dei difensori, ma il brasiliano, quando segna, lo fa in modo spettacolare: “Non segno tanti gol, ma quando li faccio sono belli. All’Inter ne segnai uno in rovesciata (Inter-Bologna di Coppa Italia ndr). La provo sempre in allenamento e sempre mi riesce. Fu un gol da calcio d’angolo, la palla aveva una traiettoria a uscire, ci provai e feci gol”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy