Barcellona, sbagliando si impara: dopo Neymar clausole per 3855 milioni di euro

Barcellona, sbagliando si impara: dopo Neymar clausole per 3855 milioni di euro

Il club blaugrana ha blindato i suoi giocatori con clausole rescissorie faraoniche

di Redazione ITASportPress

Al Barcellona non devono aver preso bene la partenza di Neymar e il pagamento della clausola che lo ha strappato dal club catalano per portarlo in Francia al Paris Saint-Germain. Troppo pochi, si fa per dire, i 222 milioni di euro pagati dal presidente dei parigini Nasser Al-Khelaïfi per portare l’asso brasiliano a Parigi. I blaugrana però, devono aver imparato la lezione visto le precauzioni prese nelle ultime settimane. Come riporta Marca, infatti, il club di Josep Maria Bartomeu ha deciso di blindare a tutti gli effetti quasi tutti i membri del club arrivando alla cifra monstre di 3855 milioni di euro di sole clausole rescissorie.

BLINDATI – Ebbene si. Praticamente l’intera rosa del Barcellona adesso ha una clausola. Si parte da quella del giocatore più rappresentativo, Lionel Messi, che è pari a 700 milioni di euro, fino a quella “più bassa” del centrocampista croato Ivan Rakitic fissata a 125. L’ultimo ad aver messo la firma sulla clausola è stato il difensore francese Umtiti con ben 500 milioni, ma andando con ordine e partendo dalla porta, troviamo Ter Stegen per il quale occorrono 180 milioni, Sergi Roberto 500, Piqué 500, Jordi Alba 150, Busquets 200, Dembélé 400, Coutinho 400 e ovviamente non poteva mancare Suarez con 200. Per un totale di 3.855 milioni. Insomma, l’affare Neymar insegna e il patron Bartomeu ha voluto prendere le dovute precauzioni per il futuro.

 

clausole barcellona

Neymar, gol pazzesco col Brasile

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy