Bayern Monaco, Thiago Alcantara rivela: “Ecco perché ho lasciato il Barcellona…”

Bayern Monaco, Thiago Alcantara rivela: “Ecco perché ho lasciato il Barcellona…”

“Noi canterani abbiamo il sogno di raggiungere la prima squadra e, una volta avverato, quello che vogliamo è essere protagonisti”

di Redazione ITASportPress

Thiago Alcántara do Nascimento, meglio noto solamente come Thiago Alcántara, giocatore del Bayern Monaco, ha parlato ai microfoni del programma radiofonico El Larguero della rete SER. L’ex Barcellona si è soffermato soprattutto sui motivi che lo hanno spinto a lasciare il club blaugrana sei anni fa. Nel 2013 il giocatore spagnolo, con passaporto brasiliano e italiano, si è infatti trasferito in Baviera in cerca di maggiore considerazione.

GIOCARE – “Ho sempre voluto giocare e ho visto che non era possibile con la maglia del Barça. Ho dovuto lasciare i blaugrana per tornare ad essere felice di giocare a calcio. Per me giocare è molto più importante che vincere un trofeo, perché alla fine ti chiedi: “Quanto ho contribuito alla vittoria di questo titolo? Sarò sempre grato al Barcellona, ma sono andato via perché non volevo essere uno dei tanti”.

CONFRONTO –  “I paragoni con Xavi e Iniesta? Non mi sono mai piaciuti i confronti, perché stiamo parlando di due giocatori che sono incomparabili. Noi canterani abbiamo il sogno di raggiungere la prima squadra e, una volta avverato, quello che vogliamo è essere protagonisti, giocare e sapere di poter diventare calciatori indiscutibili. Quando ciò non è possibile, è il momento di andare via. Così ho fatto io, è stata una mia scelta quella di lasciare il Barcellona. Tornare? Il mio pensiero è focalizzato su questa stagione, non penso oltre”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy