Cristiano Ronaldo, patteggiamento e 30 milioni al fisco

Cristiano Ronaldo, patteggiamento e 30 milioni al fisco

L’asso portoghese avrebbe trovato l’accordo per evitare il carcere

di Redazione ITASportPress

Secondo quanto riporta El Confidencial, Cristiano Ronaldo avrebbe accettato un patteggiamento da 30 milioni di euro per evitare conseguenze peggiori come il carcere.

TESTA SGOMBRA – La stella portoghese ha deciso di patteggiare con l’Agenzia Tributaria per evitare oltre 10 anni di reclusione. L’attaccante del Real Madrid dovrà pagare 14,7 milioni per i proventi dei diritti di immagine tra il 2011 e il 2014 e una salatissima multa che porterà la spesa fino a 30 milioni di euro. All’attaccante sono contestati 4 reati fiscali legati soprattutto all’ipotetico utilizzo di società offshore per gestire i suoi diritti d’immagine. La speranza del cinque volte Pallone d’Oro è quella di risolvere la vicenda prima dell’inizio del Mondiale e provare a giocare la finale di Champions League contro il Liverpool con la testa più libera da pensieri extra calcistici.

Cristiano Ronaldo, che macchina!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy