Dalla Spagna, clamoroso: il Siviglia pronto a denunciare il Barcellona

Dalla Spagna, clamoroso: il Siviglia pronto a denunciare il Barcellona

Il Siviglia ha annunciato azioni legali nel caso in cui i blaugrana dovessero superare i 3 extracomunitari

di Redazione ITASportPress

Questa sera andrà in scena la Supercoppa di Spagna tra Siviglia e Barcellona, ma ancor prima del match è già polemica tra i due club per la questione extracomunitari. Il Siviglia è rimasto infatti sorpreso dalla nuova norma del RFEF (la federazione spagnola) che non ha posto limiti al numero degli extracomunitari utilizzabili nella competizione.

AZIONE LEGALE – La federerazione spagnola, a differenza delle precedenti edizioni della SuperCoppa di Spagna, ha comunicato solamente 24 ore prima della partita la decisione della nuova norma che non pone limiti all’utilizzo di giocatori non appartenenti all’Unione Europea e dunque extracomunitari. Il club del presidente Castro, si è detto sopreso per questa decisione e ha annunciato tramite i canali social su Twitter che il suo dipartimento legale sta studiando la questione, e sarebbe pronto a presentare un’azione legale rispetto a questa decisione, specie se alla fine il Barcellona dovesse scendere in campo con oltre 3 extracomunitari.  In teoria, il problema non dovrebbe porsi in quanto i blaugrana, dopo il passaggio di Coutinho come “comunitario”, presentano solamente 4 extracomunitari, Malcom, Arthur, Vidal e Marlon, ma quest’ultimo, non è nei piani del tecnico Valverde e difficilmente scenderà in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy